5 motivi per cui il Natale è il giorno perfetto per giocare ai videogiochi

Oggi è la Vigilia e dunque, il tema di questo articolo, non può che essere proprio questo. Insomma, domani sarà Natale, dunque bisogna prepararsi ai pranzi interminabili, ai regali, ai parenti e, forse vi sembrerà inconsueto, ma anche ai videogiochi. Perché? Semplicemente perché Natale è il giorno perfetto per dedicarsi ai videogame. 

Non me ne vogliate, so bene che il Natale veicola, o meglio vuole veicolare, tutta una serie di messaggi di amore e vicinanza, ma sono dell’idea, probabilmente molto egoistica, che a Natale sia opportuno fare un regalo anche a se stessi. Pertanto invito tutti i giocatori a dedicarsi, tra un pranzo e l’altro, anche al gaming.

Se non siete convinti del discorso e se mai fosse necessario dover convincere qualcuno a giocare ad un videogame, ecco 5 ottimi motivi per cui il giorno di Natale è perfetto per dedicarsi ai videogiochi.  

  1. NON È UN GIORNO DI VACANZA, È IL GIORNO DI VACANZA – Insomma, che si lavori, che si studi, che si faccia parte ancora della scuola dell’obbligo, Natale è il giorno di vacanza per antonomasia, quello che, salvo rare eccezioni, vuole tutte le famiglie riunite intorno a pranzi chilometrici. Quest’ultimo aspetto non è da sottovalutare, perché se in altri periodi festivi ho la facoltà di andarmene in giro per il mondo, a Natale no, o meglio a Natale puoi… stare a casa con la tua famiglia. E sappiamo quanto quel puoi non sia opzionale. Non vorrai mancare da casa proprio il giorno di Natale? E la Mamma, Nonna, Zia e chi più ne ha più ne metta cosa direbbe? Insomma il risultato è: due giorni inchiodati a casa, con computer e console a disposizione…
  2. TRA I REGALI, C’È UN GIOCO NUOVO? – Ah i regali, la tradizione più consumistica di sempre. Senza entrare nel merito, a Natale riceviamo e facciamo una marea di regali. Dunque vuoi che l’amico o il parente che ti conosce un po’ meglio non sappia che vorresti ricevere assolutamente quel gioco? O anche solo un gift pack sul tuo titolo preferito? D’altronde, quale regalo migliore di qualcosa in-game per un giocatore? Ecco che dunque Natale si configura come la perfetta rampa di lancio per il gaming dell’anno nuovo. E diciamocelo, come si può resistere ad un videogame appena scartato?
  3. STARE IN FAMIGLIA NON ESCLUDE IL GAMING – Dei motivi che ho individuato questo resta sicuramente il mio preferito: Natale è il periodo perfetto per riunire la famiglia e quindi per rivedere fratelli, cugini, zii lontani che magari si incontrano solo in questo tipo di occasioni. Ricordiamo però, che come ci insegna Nintendo, il gaming non è un’attività da praticare esclusivamente da soli, i giochi disponibili per un pubblico famigliare sono molteplici, e possono essere un simpatico intermezzo di intrattenimento per tutta la famiglia. Immaginatevi quanto sarebbe epico un torneo Natalizio intra-famigliare del vostro titolo preferito? Altro che Donnarumma e la pubblicità della Switch!
  4. IN GIRO NON C’È ALTRO DA FARE – Triste da ammettere, quanto facile da assodare: è Natale, dunque il mondo si ferma. I servizi chiudono, le persone si rintanano e persino la TV manda esclusivamente quei melensi film natalizi triti e ritriti. Questo penso basti ad evidenziare che bisogna trovare dei passatempi alternativi (che forse così alternativi, rispetto al solito, non sono). Il mio consiglio? Videogiochi e Netflix; il resto è noia.
  5. TRA IL PRANZO E LA CENA, MEGLIO NON MUOVERSI TROPPO – Sarebbe bello dire che con tutto quello che si mangia bisognerebbe fare attività fisica, ma non è così. Perché penso che mettersi a correre dopo un pranzo di Natale potrebbe essere tra i 5 motivi per cui non correrò mai più nella mia vita. Meglio lasciare al fitness i giorni che verranno (magari dopo capodanno, mossi da senso di colpa e fantasma della prova costume). In questi giorni invece meglio digerire tutto con calma, magari comodamente posizionati nella propria postazione di gaming.

Ecco i 5 motivi per cui a Natale giocherò ai videogiochi; anche tu sposerai la mia filosofia? In ogni caso, che si giochi o no, auguro un fantastico Natale ad ogni giocatore che ci segue!

By |2017-12-24T12:15:28+00:00dicembre 24th, 2017|5 motivi per cui...|0 Comments

About the Author: