Genitori Informati(ci)2018-10-29T18:52:35+00:00

Genitori Informati(ci) – Corso di Media Education

“Mio figlio passa le giornate attaccato ai videogiochi”

“Non so quando e come dare il primo smartphone a mio figlio”

“Non ho idea di cosa faccia mio figlio al computer o con il telefono”

Ammettiamolo, tutti abbiamo sentito affermazioni simili almeno una volta nella vita e possiamo ben capire il perché: lo sviluppo tecnologico è stato talmente improvviso e veloce da non permettere alle generazioni precedenti di fare esperienza diretta degli aspetti positivi e negativi legati alle nuove tecnologie. Videogiochi, smartphone, internet e una serie derivati, come social network e chat, che affascinano le nuove generazioni e spaventano quelle precedenti.

Il rischio qual è? Che di fronte ad un mondo incomprensibile e spaventoso si ricorra nel buon vecchio proibizionismo. Mai scelta fu più errata, visto che i ragazzi di oggi conoscono milioni di modi per aggirare i vostri sistemi di sicurezza e, a quel punto, sono svincolati da qualsiasi forma di controllo educativo. Una strategia ben più adatta è quella di imparare a conoscere gli strumenti tecnologici e con essi delle strategie che consentano ai ragazzi di soddisfare le proprie necessità moderne, ma nel contempo di mantenere una supervisione educativa genitoriale sui contenuti e gli utilizzi.

Genitori informati(ci) nasce proprio per andare a colmare questo gap generazionale che rende tanto difficoltoso il rapporto genitori-figli relativo alle nuove tecnologie. Grazie alla partecipazione e all’organizzazione di psicologi messi a disposizione da Horizon e di counselor professionisti di studio Helda questo corso fornirà ai suoi partecipanti degli strumenti educativi concreti per aiutare il genitore in difficoltà a capire e regolare in maniera costruttiva il figlio.

I temi principalmente trattati saranno:

  • Il rapporto triangolare genitore-figlio-tecnologie;
  • Come regolare il tempo di utilizzo;
  • Vantaggi e rischi legati alle nuove tecnologie (benefici cognitivi e sociali vs rischi di Game disorder o cyberbullismo);
  • Come regolare l’accesso a tecnologie e rispettivi contenuti;

ATTENZIONE: Il corso richiede un’iscrizione obbligatoria da effettuare compilando il seguente modulo.

Iscriviti