Descrizione

A cura di Horizon Psytech e Francesco Bocci, con gli interventi di esponenti nel mondo della psicologia dei videogiochi quali Andrea Zanacchi, Francesco Italiano, Gabriele Barone, Giacomo Garcea e Giuseppe Virgilio.

Questo manuale approfondisce da molteplici punti di vista le tematiche principali legate alla psicologia del videogioco. Dalle questioni più dibattute, quali violenza, isolamento sociale, dipendenza ed altri stereotipi, a quelle più eterogenee, quali esport, videogiochi educativi e social media.

Il libro si prefigge lo scopo di fornire al suo lettore gli strumenti adeguati per comprendere il complesso mondo del gaming da un punto di vista psicologico, affrontando dunque tematiche legate all’educazione, alla progettazione e alla natura sociale del fenomeno.