Benvenuto nel blog di

Cultura del videogioco

Articoli FB (1)
Valentina Lanzoni

Berserk e la rabbia disperata

“Dovunque si vada… l’unico posto che ci attende… è sempre… un campo di battaglia.” – Gatsu (vol. 16) Rabbia, furore e sacrificio Gatsu, un guerriero divorato da un odio viscerale in un mondo sull’orlo del baratro, in cui vendetta e

Leggi l'articolo
Articoli FB (22)
Francesca Sìrtori

Fandom in fiera: cosa ci spinge a partecipare

Che siate “semplici” visitatori, cosplayer o esperti del settore, c’è almeno un denominatore che accomuna queste tre categorie sotto un’unica, identica ala protettrice: il fandom. Coloro che decidono di partecipare a una fiera, che sia di dimensioni macroscopiche come l’appena

Leggi l'articolo

Recensioni psicologiche

Marco Balestrieri

Death Stranding e le diverse umanità

Death Stranding di Kojima è un’opera che ha fatto molto discutere di sé. Sicuramente ha portato delle innovazioni a livello di gameplay rendendo il semplice spostamento dal punto A al punto B il fulcro del gioco ma portandolo ad essere

Leggi l'articolo

Gaming Disorder

Media Education

Articoli FB (5)
Andrea Trevisan

La Psicologia nell’era di Internet

Lo scorso 2 gennaio si è potuto leggere sui giornali la notizia di una gamer texana che ha salvato la vita ad un amico con cui stava giocando online. Il ragazzo, residente nel Regno Unito, ha infatti avuto un malore

Leggi l'articolo
Articoli FB
Erika Scantamburlo

Perché le persone parlano male dei videogiochi?

“Conoscere il nuovo mette alla prova, costringe al confronto con un dato di realtà, interno ed esterno a noi, che espone alla crisi, interrompendo una certezza e misurando noi stessi nella capacità affettiva e cognitiva di tenere un conflitto ed

Leggi l'articolo

Marketing & Comunicazione

Articoli FB (4)
Teo Petruz

Box Art: Borderlands e la porta in faccia

Per convincere una persona a fare qualcosa che vogliamo non dobbiamo sempre dare ordini, no? Anzi, buona parte delle volte quello che si fa è una richiesta, suggerire un’azione, “mi fai un favore?”. Ci sono svariate tecniche che una persona

Leggi l'articolo

Videogiochi & Tecnologia

Articoli FB (6)
Roberto Parnasso

Attrezzatura gaming, fa davvero la differenza?

Che tu sia un videogiocatore alle prime armi o un veterano, ti sarai sicuramente accorto che periferiche e componentistiche per computer e console, sono aumentate di numero e varietà con il passare del tempo e diventate più accessibili a tutti.

Leggi l'articolo
Articoli FB (4)
Roberto Micheletti

PS5 vs Xbox Series X: la lotta continua

La next-gen si avvicina e, dopo aver proposto due macchine sostanzialmente uguali con PS4 e Xbox One, sembra che Sony e Microsoft siano intenzionate a darsi battaglia (di mercato) proponendo due console dalla progettazione e dalle idee differenti. In questo

Leggi l'articolo

Gamification

Game Design

Pia Colucci

La motivazione nel collezionare obiettivi nei videogiochi

Gli obiettivi da sbloccare nei videogiochi sono un’abitudine consolidata da parte di varie case produttrici e piattaforme videoludiche già da diversi anni. Il primo ad introdurre gli “achievement” fu Microsoft, che implementò questo nuovo sistema di obiettivi sbloccabili progredendo nel

Leggi l'articolo
Ambra Ferrari

Esplorare Mondi di Gioco: Dal Cielo alla Terra

Ogni videogioco racconta una storia, anche se non in maniera convenzionale.Quando leggiamo un libro, la parte più importante della storia è espressa a parole. Quando giochiamo, una parte della storia ci viene raccontata tramite i dialoghi, ma traiamo la maggior

Leggi l'articolo

Esport

Empowerment

Articoli FB
Alumni

Diagnosticare l’Alzheimer giocando

I casi di demenza sono sempre più frequenti. Si stima che ogni 3 secondi se ne scopra un nuovo caso. In Italia sono più di un milione le persone affette da demenza ed oltre seicentomila colpite da Alzheimer. Statisticamente la

Leggi l'articolo
Articoli FB (6)
Alumni

Anziani e videogiochi: non solo un “gioco da ragazzi”

I videogiochi sono da sempre considerati retaggio dei giovani poichè le nuove tecnologie stesse spesso tendono ad allontanare gli anziani. Questo perché i possibili benefici vengono offuscati dai ‘costi’, non solo economicamente parlando, ma anche in termini di apprendimento: l’uso

Leggi l'articolo